Basket. La Pielle porta a casa due vittorie e punta a finire l’anno in bellezza

La squadra maschile e femminile ha sconfitto gli avversari

Alice Burgalassi
Share

Come nelle favole. Come sui libri della storia piellina. Come lo zio Claudio, Matteo Bonaccorsi ha sigillato il big match della 13° giornata del campionato di Serie C Gold realizzando la più classica tripla alla Gianluca Basile e spingendo a -5 l’Umana San Giobbe Chiusi a 24 secondi dall’ultima sirena. Un gioiello di famiglia, il nipote Matteo, che sognava di girarsi verso le Curva Sud dal 21 agosto e che, domenica sera, ha messo il timbro sulla partita in compagnia del capitano, Francesco Burgalassi, altro nipote d’arte.

Una vittoria fatta di cuore, aggressività e concentrazione applicata sull’intero arco dei 40 minuti, con l’ennesima prova corale spalmata fra tutti e 10 i componenti del roster (9 dei quali a referto con punti). Altri due episodi? La tripla del sorpasso (61-59) di Filippo Creati (terzo nipote d’arte, e meraviglioso anche nella metà campo difensiva) e il jump di Filippo Di Sacco del 66-62. Senza dimenticare la scelta di coach Da Prato di giocarsi un finale punto a punto, al cospetto della favorita del girone, con 3 elementi Under sul parquet. Ma è stato bello così. Di fronte a un Pala Macchia che si è confermato un fattore e dinanzi a  una squadra che a oggi è riuscita ad avere la meglio sulle prime due della classe.
Adesso, però, guai abbassare la guardia: domenica 22 dicembre c’è la difficilissima trasferta di Agliana. L’obiettivo? Chiudere nel migliore dei modi il 2019.

Pielle Livorno – Umana Chiusi: 70-64
Pielle: Schiano, Creati 3, Di Sacco 4, Burgalassi 14, Magni 10, Nannipieri ne, Baroncelli 6, Bonaccorsi 12, Stolfi 9, Fantoni 3, Portas Vives ne, Dell’Agnello 9. All. Da Prato, Fini.
Parziali: 17-13 (17-13), 36-34 (19-21), 47-50 (11-16), 70-64 (23-14).

Vittoria per le ragazze della Pielle

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. E in una situazione di difficoltà e piena emergenza (out Toti e Antonelli), così ha fatto la Pielle Livorno di coach Elena Vaiani, regolando la Pallacanestro Femminile Viareggio al termine di una partita soffertissima e in equilibrio per tutti i 40 minuti, fino al break ospite nel cuore del quarto periodo (33-40). A questo punto la Pielle si rimbocca le maniche e con un contro parziale di 10-0 ribalta nuovamente inerzia e punteggio, aggiudicandosi 2 punti di capitale importanza per rimanere in cima alla classifica del torneo di Serie C Femminile.
Pielle Livorno – P.F. Viareggio: 43-40
Pielle: Filoni 10, Burgalassi 4, Zorzi 5, Barsotti 3, Harmouchi, Castiglione V. 5,
Castiglione M., Cecconi 13, Geromin, Corti, Rapisarda 3. All. Vaiani, Martella.
Parziali: 10-9, 23-22, 30-33, 43-40

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*