Autobus: a Livorno sciopero di 4 ore

Personale viaggiante: dalle 17.30 alle 21.30

Foto di Luka Miskic da Pixabay
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – La nostra città sarà interessata da uno sciopero da parte di USB Lavoro Privato che potrà creare qualche disagio a chi dovrà prendere l’autobus nella giornata di domani, venerdì 11 novembre. Lo sciopero sarà di 4 ore così suddiviso:

Personale viaggiante

Bacino di Livorno, Isola d’Elba e Funicolare Montenero dalle ore 17,30 alle ore 21,30 per il personale viaggiante.

Personale di manutenzione ed impiegatizio

4 ore a fine turno.

Le motivazioni

Si tratta di uno sciopero nazionale con rivendicazioni che possono essere trovate nel dettaglio delle motivazioni, ma che in sintesi riguardano:

– la cancellazione degli aumenti delle tariffe dei servizi ed energia, congelamento e calmiere dei prezzi dei beni primari e dei combustibili;
– il blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina, nonché investimenti economici per tutti i servizi pubblici essenziali;
– il superamento dei penalizzanti salari d’ingresso garantendo l’applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neoassunti;
– la necessità di modifica re l’ossessionante e vizioso criterio che, inneggiando al risparmio, vede bruciare fior di soldi pubblici attraverso appalti e subappalti ad aziende che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato;
– la sicurezza dei lavoratori e del servizio, introduzione del reato di omicidio sul lavoro;
– il salario minimo per legge a 10 euro l’ora contro la pratica dei contratti atipici e precariato;
– il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali;
– una legge sulla rappresentanza che superi il monopolio costruito sulle complicità tra le OO.SS. e le associazioni datoriali di categoria.

Per quanto riguarda la percentuale di adesione precedente, prendendo riferimento l’azione di sciopero di 4h indetta dalla medesima sigla sindacale per il solo bacino di Piombino, si ricorda che fu del 14,29%.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*