Arcigay Livorno lancia la raccolta fondi per le persone trans

Cardamone: "Il lockdown ha resto alcune situazioni disperate"

in cammino con noi, camminata solidale per sensibilizzare sulla disabilità
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – “In questo momento di grave emergenza sanitaria – spiega Martina Cardamone, Presidente L.E.D Libertà e Diritti Arcigay Livorno – ci sono molte persone che hanno bisogno. Alcune di queste persone vivono anche ai margini della società a causa del pregiudizio. Il lockdown ha resto disperate delle situazioni che prima erano “solo” difficili”.

Per questo Arcigay Livorno ha deciso di iniziare una campagna per raccogliere denaro in favore delle persone trans (ftm & mtf). Il ricavato di questa raccolta fondi andrà direttamente al Consultorio Trangenere di Torre del Lago che potrà indirizzare meglio le risorse a chi più ne ha bisogno.

La donazione può essere fatta accedendo al sito di Gofundme (clicca qui).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*