“APPattuglia”, già 1468 livornesi hanno scaricato il servizio

Consente ai cittadini di richiere l'intervento della Polizia Municipale

comune
Share

LIVORNO- Sono molto buoni i primi dati statistici rilevati a una settimana di distanza dalla presentazione di APPattuglia, la nuova “app” attivata dal Comune di Livorno che consente ai cittadini che hanno problemi di mobilità di richiedere alla Polizia Municipale, tramite smartphone o tablet, la rimozione dei veicoli che impediscono la mobilità dei portatori di handicap. Sono stati ben 1468 i cittadini livornesi che in questi primi giorni di attività del servizio hanno scaricato l’applicazione sul proprio dispositivo mobile, mentre sono state 31 le segnalazioni ricevute e portate a conclusione dalla Polizia Municipale.

Questi i dati rilevati:

  • Dispositivi attivati: 1468

  • Notifiche push inviate91

  • Segnalazioni ricevute31

  • Segnalazioni trattate e risolte dalla PM: 31

  • Tempo medio presa in carico della segnalazione da parte della Polizia Municipale: inferiore a 30 secondi

  • Tempo medio per la conclusione della segnalazione: inferiore a 10 minuti

Sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti e ringrazio sentitamente gli agenti della Polizia Municipale che in un arco di tempo brevissimo sono riusciti a risolvere i casi segnalati tramite la nuova App”,dichiara l’assessore al sociale Leonardo Apolloni. Con Appattuglia segnalare violazioni al codice della strada che limitano o impediscono la mobilità dei portatori di handicap è diventato molto più semplice, e ricevere l’intervento di una pattuglia dedicata esclusivamente a questo servizio riduce notevolmente il tempo di attesa per la risoluzione del problema”.

Come funziona “Appattuglia”

Attraverso la App, che deve essere utilizzata esclusivamente per problematiche relative ai disabili (per altri tipi di violazione al codice della strada contattare la centrale operativa della PM al numero 0586 820420), possono essere segnalati problemi come spazi invalidi occupati da veicoli non autorizzati, attraversamenti e scivoli pedonali occupati da veicoli in divieto di sosta, e altre irregolarità nella sosta tali da limitare o impedire la mobilità dei portatori di handicap. Usarla è molto facile: basta cliccare su “segnalazioni”, inserire nome e cognome, numero di cellulare o di telefono fisso, un indirizzo e-mail (al quale sarà inviato l’esito finale dell’intervento), una breve descrizione del problema.

Si possono anche indicare le coordinate GPS del luogo ed inviare una foto.
Se le informazioni non sono sufficienti, sarà cura della Polizia Municipale contattare il cittadino per ulteriori dettagli. Ad ogni avanzamento nella gestione della segnalazione l’interessato riceverà una notifica push sul dispositivo da cui l’ha inviata. Il servizio è attivo tutti i giorni (festivi compresi) in orario 8.30-13.30 e 14.30-19.30. Le segnalazioni possono essere inoltrate in qualsiasi orario.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*