“Accompagnare la vita”, percorsi sulla salute a Pisa

Ci saranno anche stand con infermieri e ostetriche

Share

PISA – ll dipartimento delle professioni infermieristiche e ostetriche della Azienda USL Toscana nord ovest ha organizzato un incontro di confronto aperto alla cittadinanza dal titolo “Accompagnare la vita” che si terrà martedì 25 settembre a partire dalle 9 al Palazzo dei Congressi di Pisa.

“Questo titolo – spiega Chiara Pini, direttore del dipartimento delle professioni – racchiude il senso del nostro lavoro. Infermieri, ostetriche e operatori socio sanitari sviluppano con le persone che a loro si affidano una alleanza che va al di là del mero atto professionale. Per questo abbiamo scelto di confrontarci con loro. “Insieme” è la parola chiave di questo incontro in cui chiederemo ai cittadini cosa si aspettano da noi nei percorsi di salute: percorsi che debbono sempre tenere conto dei due punti vista: quello dei cittadini e quello degli operatori”.

La giornata di incontro prevede vari momenti di riflessione: dai “primi passi della vita” con focus su nascita e adolescenza, alla “promozione della salute”, dal tema delle “emergenze” a quello del “fine vita”. Per tutti questi momenti oltre al contributo dei professionisti è prevista la testimonianza di cittadini singoli o di associazioni a portare il loro personale punto di vista sull’argomento.

L’incontro, al quale sono stati invitati tra gli altri l’assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi e il coordinatore nazionale di Cittadinanza Attiva – Tribunale dei Diritti del Malato Tonino Aceti, si concluderà alle 16.30 con un tavola rotonda dal titolo “Accompagnare la vita: riflessioni e progetti con i cittadini” che vedrà gli interventi anche del direttore generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest Maria Teresa De Lauretis. 

Tra le iniziative collaterali da segnalare che saranno presenti nel corso della giornata, stand nei quali infermieri e ostetriche presenteranno il proprio lavoro. Sarà allestita la mostra dei poster che illustrano esperienze significative e innovative di assistenza realizzate all’interno dell’Azienda e saranno proiettate le foto selezionate nel concorso fotografico aperto ai dipendenti.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*