A Livorno riaprono i cimiteri. Ingresso in ordine alfabetico per quelli comunali

Mantenendo la distanza di sicurezza e senza assembramenti

coronavirus parchi e cimiteri chiusi
L'entrata del Cimitero della Misericordia di Montenero. Foto: Va. Cap.
Share

Pubblicato ore 14:30

LIVORNO – Da oggi cimiteri aperti a Livorno dopo quasi 2 mesi di chiusura. Nei primi tre giorni dalla riapertura, l’accesso a quelli comunali (Cigna e Antignano) sarà consentito in ordine alfabetico in base al cognome del visitatore.

• Lunedì 4 maggio: accesso ai visitatori dalla lettera A alla lettera F
• Martedì5 maggio: accesso ai visitatori dalla lettera G alla lettera O
• Mercoledì 6 maggio: accesso ai visitatori dalla lettera P alla lettera Z

A causa dei lavori in corso al Blocco 3 del cimitero “la Cigna”, per motivi di sicurezza, le visite saranno consentite nei giorni sabato 9 e domenica 10 maggio.

L’ingresso nei cimiteri comunali avverrà in base alla lettera solo per i primi tre giorni, poi l’apertura sarà libera, sempre nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1.80 mt e con il divieto di assembramenti, come contenuto e indicato nel DPCM del 26/04.

Come previsto dal DPCM del 26/04 sono consentite le cerimonie funebri con l’esclusiva partecipazione dei congiunti e, comunque, fino ad un massimo di 15 persone, con funzione da svolgersi preferibilmente all’aperto, indossando le mascherine e rispettando la distanza interpersonale di 1.80 mt.

I cimiteri privati dovranno provvedere ad adottare similari forme di contingentamento e/o di controllo da commisurare all’estensione del cimitero ed all’afflusso dei visitatori previsto.

La Polizia Municipale svolgerà attività di controllo, affinchè siano rispettate le disposizioni di cui al DPCM del 26 aprile e dell’ordinanza n.211 del 29 aprile del sindaco Salvetti.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*