Una raccolta di generi di prima necessità per il Donbass

Al concerto della Banda Bassotti o recandosi al Circolo Sorgenti a Livorno

donbass
Share

LIVORNO – Un aiuto per le popolazioni del Donbass, termine con cui si intende il Bacino del Donec, cioè il fiume della Russia e dell’Ucraina affluente del Don, e che è stato teatro di scontri e bombardamenti. L’occasione è il concerto della Banda Bassotti che si terrà l’11 agosto a Viareggio, data in cui Rifondazione Comunista ha richiesto a chi partecipa di portare generi di prima necessità come medicinali generici o specifici, ad esempio antibiotici e aspirina, olio di semi o di oliva, pappe per i neonati, vitamine, cereali, orzo da bere, riso, latte in polvere, thè, amuchina, pasta Fissan, cibo in scatola a lunga conservazione, ecc.

Tutti questi prodotti verranno poi donati e consegnati attraverso la Carovana Antifascista alle popolazioni del Donbass. “Per chi sta dalle nostre parti e l’11 agosto non pensa di andare al concerto – scrivono gli attivisti di Rifondazione – ma volesse comunque contribuire alla raccolta di materiali, può portarli ogni pomeriggio, da lunedì 7 a giovedì 10 presso, il Circolo Sorgenti di Via Modigliani a Livorno, ci occuperemo noi di fare arrivare venerdì 11 alla Banda Bassotti il materiale.”

“Rifondazione Comunista parteciperà con tante e tanti altri antifascisti alla Carovana della Banda Bassotti – aggiungono – ricorderete che per questa partecipazione a maggio il governo Ucraino chiese l’estradizione della nostra europarlamentare Eleonora Forenza accusandola addirittura di “terrorismo” per questa iniziativa concreta di solidarietà internazionalista!”.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*