In 500 per pulire le spiagge livornesi

L'assessore Vece: "Abbiamo trovato meno rifiuti dell'anno scorso"

pulizia spiagge
Un momento della pulizia della spiaggia dei Tre Ponti (2016): Foto: Livornosera
Share

LIVORNO – Un piccolo esercito entusiasta e determinato composto da oltre 500 livornesi, per lo più bambini delle scuole, questa mattina ha setacciato palmo a palmo le spiagge dall’Accademia fino al Sale ad Antignano per eliminare i rifiuti.

I rifiuti trovati in spiaggia

All’appuntamento si sono presentanti davvero in tantissimi: “La campagna nel tempo si dimostra davvero efficace – ha detto l’assessore all’ambiente Giuseppe Vece – quest’anno infatti abbiamo avuto più partecipanti e trovato meno rifiuti dell’anno scorso. Abbiamo avuto anche la partecipazione dei Vigili del Fuoco che per la prima volta hanno completamente ripulito il fondale del Felciaio”.

Muniti di guanti, buste e cappellini, sono stati soprattutto i bambini a scendere in spiaggia per raccogliere oggetti di plastica e sigarette. Grazie a loro, i livornesi potranno godersi un mare più pulito.

L’iniziativa è stata realizzata dal Servizio Ambiente comunale con la partecipazione di VV.FF. e CTT Nord, di AAMPS che ha provveduto a rimuovere i rifiuti raccolti, di Reset e Croce Rossa che hanno preparato la colazione per tutti i bambini e delle squadre dei volontari di SVS, Lega Navale, Acchiappa rifiuti Tirrenia-Calambrone, oltre al lavoro logistico del Circolo Windsurf Tre Ponti e al contributo attivo di tante altre associazioni.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*