Scatta il divieto di balneazione per 6 aree del litorale livornese

In seguito alle rivelazioni effettuate da Arpat ieri, lunedì 14

divieto di balneazione

LIVORNO – Il sindaco Filippo Nogarin ha emesso un’ordinanza di divieto temporaneo di balneazione, in via provvisoria e precauzionale, su  4 aree del litorale livornese. Sono infatti al momento interdette alla balneazione le aree denominate: “Bellana”, “Piazza Modigliani”, “Rio Felciaio e “Rio Banditella.

Il divieto è scattato ieri a seguito delle rilevazioni effettuate da Arpat nella giornata di  lunedì  14 maggio.  Gli esiti delle rilevazioni sono stati influenzati dalle abbondanti piogge che si sono riversate sul territorio livornese nella giornata di domenica scorsa mettendo sotto stress il sistema di deflusso e soprattutto quello dei rii cittadini.

L’ordinanza avrà efficacia fino a quando i campionamenti, che saranno svolti da ARPAT, non daranno esito favorevole alla balneazione.

AGGIORNAMENTO: Si sono aggiunte altre due aree quella denominata “Accademia sud” e l’area “Antignano sud”.

A cura della redazione

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*