Proiezione del film “Manifesto” al Centro Artistico il Grattacielo

Tredici personaggi diversi interpretati da Cate Blanchett

manifesto
Cate Blanchett

LIVORNO – Questo pomeriggio alle ore 18.00 al Centro Artistico il Grattacielo per la Rassegna Cinema e Arte – Sguardi Liberati 2018 si terrà la proiezione del film il “Manifesto” di Julian Rosefeldt, con Cate BlanchettErika BauerCarl DietrichMarie Borkowski FoedrowitzEa-Ja Kim.  Cate Blanchett supera se stessa in un film dove il confronto e la riflessione sono inevitabili e produttivi.

Il Manifesto del Partito Comunista raccontato da un homeless, i motti dadaisti recitati da una vedova a un funerale, il Dogma 95 descritto da una maestra ai suoi alunni e così via. 13 personaggi diversi: ogni personaggio uno scenario, ogni scenario un movimento celebrato attraverso intensi monologhi. A dare corpo a queste parole una sola attrice: Cate Blanchett calata in 12 personaggi diversi.  Lo si potrebbe definire in molti modi Manifesto. Uno di questi potrebbe essere: documentario. Definire ‘documentario’ questa opera di Julian Rosefeldt rischia di essere molto riduttivo.

Non perché il genere documentario sia una forma minore di espressione mediale (il successo che sta meritatamente riscontrando in questi anni ne costituisce una testimonianza inattaccabile). Il fatto è però che in questa occasione si va oltre le regole che definiscono il genere per offrire allo spettatore un’esperienza unica.

Ingresso 5 euro con tessera Kinoglaz ( al costo annuale di 1 euro)

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*