Torna “Vivicittà” la gara podistica alla 35esima edizione

Accanto ai percorsi competitivo e non, c'è la novità della Nordic Walking

maratona

LIVORNO – Torna “Vivicittà” la gara podistica alla 35esima edizione. L’evento che quest’anno ha come slogan “attività sostenibili”, per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sui temi della vivibilità ambientale e sociale, si svolgerà il oltre 60 città d’Italia e del mondo e anche Livorno parteciperà con ritrovo alle ore 9.30 al Campo Scuola di via dei Pensieri 31.

Organizzata dalla Uisp che proprio quest’anno compie 70 anni, “Vivicittà” si compone di un percorso competitivo e di uno non competitivo, per dare modo a tutti di partecipare: il primo su 12 chilometri e la passeggiata ludico-motoria con tragitto di 3 e 5 chilometri; a queste si aggiunge una novità: la Nordic Walking non competitiva sulla distanza di 3-5 chilometri.

Il percorso della gara offrirà un suggestivo passaggio all’interno della Fortezza Vecchia, con uno degli scorsi più caratteristici della città. I partecipanti, dopo aver percorso gli storici meandri, attraverseranno il nuovo pontile di legno per tornare sul tracciato originale al cospetto dei 4 Mori, altro simbolo labronico.

Ricordiamo che “Vivicittà” è una corsa podistica messaggera di pace e convivenza, che sostiene i bambini che fuggono dalla guerra in Siria attraverso un progetto di cooperazione internazionale ed educazione, in collaborazione con la Fondazione Terre des Hommes.

I percorsi

Il tragitto non competitivo comincerà da via dei Pensieri per poi, dopo aver attraversato il quartiere La Rosa, sfociare sul lungomare livornese per un breve tratto, prima di fare rientro in zona Stadio, passando da via Randaccio, e concludersi al Campo Scuola.

La gara competitiva di 12 chilometri, invece, partirà sempre da via dei Pensieri, ma a un certo punto si dividerà dal percorso non competitivo per lanciarsi nel centro di Livorno, attraversando il viale Nazario Sauro fino all’incrocio con via Caduti del Lavoro (semaforo). A quel punto i partecipanti gireranno a sinistra e per procedere dritto sfociando in via Roma fino a piazza Attias. Qui svolteranno a sinistra per entrare in via Ricasoli, usciranno in piazza Cavour e continueranno sempre diritto in via Cairoli per arrivare in piazza Grande. Attraversata la Piazza entreranno in via Cogorano, quindi alla rotatoria tra via Avvalorati, via del Porticciolo e via San Giovanni continueranno a diritto su via del Porticciolo, per poi entrare nel quartiere Venezia fin nel cuore della Fortezza Vecchia, come giro di boa di una corsa che poi riprenderà il lungomare in direzione sud fino all’altezza di Villa Letizia, rientrando quindi in via dei Pensieri fino al traguardo presso il Campo Scuola. Il percorso sarà regolarmente controllato da personale qualificato e volontario come da accordi che verranno presi con la Polizia Municipale. I tratti stradali interessati dalla manifestazione podistica saranno chiusi al traffico per per il tempo strettamente necessario al passaggio degli atleti.

Iscrizioni

Sarà possibile iscriversi anche il giorno stesso della gara, domenica 15 aprile entro le ore 8.30, presso il Campo Scuola di Livorno (via dei Pensieri 31) al costo di 10 euro + 5 euro di cauzione chip per la competitiva e 7 euro per la non competitiva.

Sono previste modifiche alla viabilità clicca qui .

Per informazioni: 3331577439 – 347046270.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*